Italiani, popolo di santi, poeti e navigatori e ora di somari

balilla c

Dalla copertina dell’ultimo Espresso: Ho diciotto anni, sono fascista e voto Matteo Salvini. Come vado denunciando da una vita e raccogliendo, di rimando, una pernacchia dietro l’altra: “Eccolo il solito trinariciuto”. Come chiamava Giovannino Guareschi i più sfegatati dei comunisti del… Continua a leggere

Pagina 1 di 2712345...1020...Ultima »