Derek Willis, dalla riserva indiana alla nuova bella Reyer

indiano c

Il suo nome è Derek Willis, meraviglioso indiano degli Stati Uniti d’America, già ammirato a Brindisi nell’anno dello scudetto Segafredo e del cappotto virtussino (4-0) rifilato all’Armani come mi piace ogni volta ricordare agli smemorati fans milanesi d’Ettorre il Messi(n)a,… Continua a leggere

La sorpresa di Pasqua della Reyer sarà forse Adrian Banks

reyer c

Sarò breve. E fate bene a non credermi. Oggi, se fosse possibile, vorrei parlare solo di palla nel cestino, ma poi lo Scacciapensieri s’offenderebbe da morire e allora vediamo un po’ con cos’altro potrei stuzzicarvi l’appetito dopo che vi ho… Continua a leggere

Che senso mai aveva di giocare sui parquet in zona rossa?

reyer - brindisi c

Credevo a torto d’aver ormai iniziato la discesa e invece dovrei tornare a pedalare in salita e non so se ne ho ancora molta voglia. Tanto più che non sono mai stato un fanatico della bici come invece i gemelli… Continua a leggere