La farina del Sacchetti, il sì di Daye e la rottura del Poz

sacchetti

Sull’Aventino in fondo non stavo poi così male. Anzi, me la sono passata in quel quartiere residenziale oggi diventato di lusso dopo esser stato di borgata. Peccato che le Terme di Caracalla fossero ancora chiuse altrimenti, tra le rovine di… Continua a leggere

Col cancro ci combatto, con l’ignoranza perdo la partita

CLAUDIO PEAC

Vediamo se avete anche il coraggio di dire che non vi ho forse sempre sconsigliato di leggere i quotidiani di prima mattina. Eviterete così di rovinarvi l’intera giornata e di togliervi l’ultimo goccio di buon umore che magari vi era… Continua a leggere

Le manette ai polsi di Chiellini e la Juventus retrocessa in C

Non servono tanti discorsi o arzigogolati giri di parole per il mio Scacciapensieri. Col quale però subito mi scuso se ultimamente l’ho un po’ trascurato, ma in questa settimana ho avuto purtroppo ben altro per la testa. Dove per la… Continua a leggere

Questa SLega che divide i club e privilegia i bandaosiris

3 porcellini

Dio solo sa quanti mi costi dar ragione a Papà Urbano, ma che due suoi figli si mettano adesso a scopiazzare anche le notizie di basket-mercato dagli altri giornali (o blog) e pure abbiano il coraggio di siglarle (m.c.-v.d.s.) come… Continua a leggere

Ora Staffelli dovrebbe consegnare il tapiro a se stesso

Dopo aver fatto ieri il pieno di pallacanestro, così state buoni per un bel pezzo, oggi sarò breve come Pipino. Che fu re dei Franchi e padre di Carlo Magno. Che invece ce l’aveva grande. Come si diceva di Alberto… Continua a leggere

Solo Milano ha i danee per prendere Datome e De Colo

datome 1

C’è ben poco da stare allegri se avesse ragione l’epidemiologo Zach Binney della Emory University di Atlanta secondo il quale gli stadi potrebbero rimanere vietati al pubblico addirittura per un anno e mezzo. A partire da oggi. Questa è la… Continua a leggere

Al Bombolone non tutte le ciambelle riescono con il buco

ciambelle c

Non l’ho mai sentito parlar male di qualcuno. Neanche di quel bastardo, per non dire molto di peggio, del figlio di Klara Poelzl e Alois Hitler. In fondo, raccontava, non erano poi così brutti gli acquarelli pubblicitari che vendeva all’angolo… Continua a leggere

Pagina 1 di 7512345...102030...Ultima »