Grazie Livorno: Allegri, De Raffaele e il derby di basket

livorno

Giorgia ha voluto che l’accompagnassi al cinema a vedere Forever Young – Les Amandiers di Valeria Bruni Tedeschi in concorso (con poco successo) lo scorso fine maggio al Festival di Cannes. Un film di cui non posso nemmeno dir male,… Continua a leggere

Divieto di svolta, ma il Trinacriciuto non lascia l’Armani

dmeu_tc40_08_1_std.lang.all

Non è ancora l’alba e già piove, governo ladro: mi rifugio così subito sotto la doccia che almeno è bollente. Sono da poco passate le sette, come sette sono in fila indiana le batoste che la Milano del nostro povero… Continua a leggere

L’omertà del Tranquillo tacchino in difesa del suo Messina

tranquillo c

Mi chiedevo perché ogni volta nel Giorno del Ringraziamento, che gli americani a stelle e a strisce festeggiano dal 1777 il quarto giovedì di novembre, come è accaduto anche una settimana fa, mi viene sempre in mente Cicciobello Tranquillo che,… Continua a leggere

Fosse per me il Circolo dei Mondiali puo’ anche chiudere

circolo c

Non ho molti amici nel mondo del giornalismo: esagerando, al massimo una decina. E non vi è difficile capire il perché. Parlo d’amici veri e non di quelli acquisiti su Facebook. La maggior parte dei quali, al contrario, faccio fatica… Continua a leggere

El Fideo e Vomitino battuti dagli arabi: scoppio dal ridere!

messi c

Tempo da lupi e nessuno che mi dà un bastone per cacciarli. Così ho deciso che oggi non mi faccio neanche la barba e nemmeno metto il naso(ne) fuori di casa. Neanche per andare al Taliercio. Dove sta giocando in… Continua a leggere

Derek Willis, dalla riserva indiana alla nuova bella Reyer

indiano c

Il suo nome è Derek Willis, meraviglioso indiano degli Stati Uniti d’America, già ammirato a Brindisi nell’anno dello scudetto Segafredo e del cappotto virtussino (4-0) rifilato all’Armani come mi piace ogni volta ricordare agli smemorati fans milanesi d’Ettorre il Messi(n)a,… Continua a leggere

Pagina 1 di 1712345...10...Ultima »