Nella Lega di tutti contro tutti almeno Gandini non trema

galli

Oggi è il 9 aprile, giovedì santo. Che poi sia anche l’onomastico di Demetrio Albertini, il metronomo del Milan di Righetto Sacchi, credo che non interessi a molti e comunque non penso che la notizia scatenerà domani sin dal primo… Continua a leggere

Messina, Salvini e il truce Zaia, ridessero almeno una volta

messina

Dopo pranzo mi sono buttato anch’io sul letto. E non dalla finestra come qualcuno magari spererebbe. Ma perché fate quella faccia? Non sono l’unico di questi tempi che non vede l’ora di spararsi una bella pennichella dalla due alle tre.… Continua a leggere

Napoleone Brugnaro rompe il fronte: stop a questa serie A

luigi brugnaro

All’alba Mamma Rosa è scesa dalla luna, dove s’era presa per un mesetto la tintarella color latte, e ascoltando la grande Mina, che mercoledì ha compiuto 80 anni, è atterrata nel Paese dei campanelli dove ha fatto la scoperta dell’acqua… Continua a leggere

SPQR, sono pazzi questi rambo: vogliono giocare a basket

spqr

Sin dai tempi del liceo (classico) andavo matto per Asterix. E difatti se non avessi prestato al padrino di mia figlia i primi numeri della saga di René Goscinny (testi) e Albert Uderzo (disegni), dal mitico Asterix il gallico all’attualissimo… Continua a leggere

Basket in quarantena: la serie A ricomincia a settembre

magoo

Un due tre. Sono tre giorni ormai che Mamma Rosa non scrive una sola riga di pallacanestro. Con tutta la carne che c’è sul fuoco. Evidentemente Canfora (C10H16O) e Bartezzaghi (Cruciverbo) sono in quarantena e il loro capo, Giorgio Specchia,… Continua a leggere

O siete ridicoli o ciechi, altrimenti ci si rivede ad autunno

aldo-giovanni-giacomo c

C’erano una volta i tre saggi della Lega Basket che io preferisco chiamare Aldo, Giovanni e Giacomo (nella foto). Chi poi sia Aldo e chi Giovanni e chi Giacomo non mi è mai interessato saperlo. Fatelo voi se vi diverte.… Continua a leggere

Dorothea quanto sei bella e quanto è bello il biathlon

dorothea wierer

Che dire? Persino a Max Ambesi, il guru del biathlon, mancano le parole. Di sicuro è emozionato, ma non lo vuol far capire. Max, se non ricordo male, deve essere anche bianconero: meglio ancora. Come Dorothea Wierer che ha vinto la sfera… Continua a leggere

Stop alla F.1, Nba e EuroLega, in quarantena pure l’Armani

cigni c

Assolutamente non credo d’essere più sveglio e svelto di altri. Anzi. Sono più fermo di una Balilla o di Adrien Rabiot, il gioiello di Fabio Paratici, che al massimo va a due cilindri, consuma una cifra e corre sulle uova… Continua a leggere

Che senso mai aveva di giocare sui parquet in zona rossa?

reyer - brindisi c

Credevo a torto d’aver ormai iniziato la discesa e invece dovrei tornare a pedalare in salita e non so se ne ho ancora molta voglia. Tanto più che non sono mai stato un fanatico della bici come invece i gemelli… Continua a leggere

Il basket a porte chiuse più indigesto dei topolini di Zaia

topi

Gli otorini Dell’Angelo mi hanno convocato domattina alle sette in ospedale per comunicarmi l’esito dell’ultimo esame. Quindi, se oggi non ho una bella giornata, ho rinunciato da un pezzo a sperare d’essere capito, ma neanche mi cospargo il capo di… Continua a leggere

Pagina 1 di 1112345...10...Ultima »