La farina del Sacchetti, il sì di Daye e la rottura del Poz

sacchetti

Sull’Aventino in fondo non stavo poi così male. Anzi, me la sono passata in quel quartiere residenziale oggi diventato di lusso dopo esser stato di borgata. Peccato che le Terme di Caracalla fossero ancora chiuse altrimenti, tra le rovine di… Continua a leggere

Perché si veste di rosa se le piace tanto il nerazzurro?

gazzetta c

Andrà a finire che Papà Urbano s’arrabbia sul serio. E la moglie, Mamma Rosa, che lo conosce come le sue tasche (vuote), dovrebbe saperlo che c’è molto poco con lui da scherzare. Anche se Cairo sembra un omino così mite… Continua a leggere

Col cavolo che Giannino assegnerà lo scudetto alla Virtus

Ci mancava solo l’ora legale. Si lamenta la Tigre. A me, invece, dà più fastidio il vento quando monta e diventa bora. E ulula come il lupo nero di quand’ero bambino e mi nascondevo sotto al letto col cuscino schiacciato… Continua a leggere

Toti ai Napoleoni della Lega: E’ un accanimento terapeutico

napoleone c

Vi avevo parlato ieri dei matti ma matti veri. Quelli che si credono sul serio Napoleone e accettano persino d’essere rinchiusi nel manicomio dell’isola di Sant’Elena. E che magari vorrebbero anche domani riprendere a giocare il loro campionato di pallacanestro… Continua a leggere

Pagina 1 di 3123