Ma chi glielo ha fatto fare alla Juve di tornare a giocare?

claudio pea c

Dove eravamo rimasti? A lunedì 9 marzo: “Fermi tutti”, titolarono Repubblica e il Corriere. Nel posticipo della 26esima giornata a Reggio Emilia il Sassuolo si era sbarazzato 3-0 del Brescia di Mario Balotelli, sostituito da Alfredo Donnarumma dopo il terzo… Continua a leggere

Col cancro ci combatto, con l’ignoranza perdo la partita

CLAUDIO PEAC

Vediamo se avete anche il coraggio di dire che non vi ho forse sempre sconsigliato di leggere i quotidiani di prima mattina. Eviterete così di rovinarvi l’intera giornata e di togliervi l’ultimo goccio di buon umore che magari vi era… Continua a leggere

Mi sputerei in un occhio pensando che ho votato Renzi

gatto e la volpe

Lo scemo del villaggio che in nome della democrazia ha occupato per due notti il Parlamento durante la pandemia, con la mascherina nera che gli ha prestato Ignazio La Russa, e poi si è stufato perché nessuno lo cagava, è… Continua a leggere

Salvini e la Meloni, non vogliamo più vederli nè sentirli

il fatto c

Domani è la festa del lavoratori. Proprio adesso che nessuno lavora? La domanda impertinente mi ha restituito il buonumore. Anche se il primo maggio in Italia per la verità non hanno mai lavorato nemmeno i giornalisti. Come quel primo maggio… Continua a leggere

Oscar al titolo: “Anche Conte nel suo piccolo s’incazza”

conte mes

Uno Scacciapensieri piccolo piccolo, mignon, di 33 righe, oggi, sabato di Pasqua, me lo dovete concedere. Poi, come promesso, magari dopo cena, tanto non c’è mai niente, lo dite pure voi, in televisione, butterò giù anche le pagelle della stagione… Continua a leggere

Se Sky taglia Adani e Condò forse rinnovo l’abbonamento

condò c

Non ho la vocazione del missionario, né la verità in tasca o il tempo da perdere per tentare (invano) di convincere qualcuno che sta sbagliando. Però lo Scacciapensieri è una creatura solo mia. Che mi tengo ben stretta e guai… Continua a leggere

Messina, Salvini e il truce Zaia, ridessero almeno una volta

messina

Dopo pranzo mi sono buttato anch’io sul letto. E non dalla finestra come qualcuno magari spererebbe. Ma perché fate quella faccia? Non sono l’unico di questi tempi che non vede l’ora di spararsi una bella pennichella dalla due alle tre.… Continua a leggere

Col cavolo che Giannino assegnerà lo scudetto alla Virtus

Ci mancava solo l’ora legale. Si lamenta la Tigre. A me, invece, dà più fastidio il vento quando monta e diventa bora. E ulula come il lupo nero di quand’ero bambino e mi nascondevo sotto al letto col cuscino schiacciato… Continua a leggere

I pochi fuoriclasse rimasti sono adesso affidati al WWF

gianni miura

Sono rimasti pochi i fuoriclasse in Italia. Ieri mattina ne è mancato uno e non uno qualunque: Gianni Mura. Di cui ho un cassetto pieno di ritagli di Sette giorni di (suoi) cattivi pensieri che custodirò gelosamente. L’ultimo di domenica scorsa… Continua a leggere

L’Anonimo veneziano, il quagliotto e i due Stone d’America

veneziano

Stasera, se fate i bravi, prima d’andare a letto, vi racconto quella storiella di pallacanestro che vado promettendovi da giorni. Come non ho mai fatto con i miei gemelli quando erano piccoli e ora me ne dispiace parecchio, ma avevo… Continua a leggere

Stop alla F.1, Nba e EuroLega, in quarantena pure l’Armani

cigni c

Assolutamente non credo d’essere più sveglio e svelto di altri. Anzi. Sono più fermo di una Balilla o di Adrien Rabiot, il gioiello di Fabio Paratici, che al massimo va a due cilindri, consuma una cifra e corre sulle uova… Continua a leggere

Pagina 1 di 3123